È uscito il Certificate Journal n.764

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

La settimana sui mercati finanziari è iniziata con un sussulto a seguito delle notizie su Credit Suisse che riportavano di problemi sul suo stato di salute. Immediate le reazioni sul CDS, volato ai massimi dal 2008, e sul settore bancario con tutti i titoli in rosso per il timore di un effetto domino. Tuttavia, con il passare del tempo l’allarme rosso è poi parzialmente rientrato, ma la situazione dell’istituto finanziario elvetico resta ancora piuttosto incerta, tra rumors di un possibile aumento di capitale e progetti di ristrutturazione. Una vicenda che aggiunge pepe a una situazione dei mercati già di difficile lettura che porta gli investitori a cercare soluzioni difensive.

Proseguendo con quanto trattato nell’approfondimento della scorsa settimana dedicato ai certificati Low Barrier, abbiamo messo gli occhi su una nuova emissione di Unicredit. Un certificato scritto su un basket di indici azionari che, nonostante questo, è dotato di una barriera posta al 40% degli strike. Un mix che oltretutto non richiede particolari sacrifici sul fronte dei rendimenti, con un potenziale ritorno dell’investimento al 7,4% annuo che è stato possibile strutturare sulla scia delle dinamiche di mercato e soprattutto sulla scorta della volatilità che continua a mantenersi su livelli elevati. Elemento che da modo all’ingegneria finanziaria che sta dietro al segmento dei certificati di investimento di poter creare anche delle nuove strutture con profili accattivanti. È il caso dei nuovi Equity Premium Accelerator Coupon presentati da Banca Akros che in virtù delle loro caratteristiche riescono ad offrire l’opportunità di incassare i premi previsti fino a scadenza anche nel caso in cui intervenga il rimborso anticipato. Novità anche a livello di sottostanti con i principali player del segmento leverage che hanno offerto fino dal primo giorno di quotazione la possibilità di seguire con i certificati a leva la neonata Porsche AG.

Per la settimana entrante sono diversi gli appuntamenti da non perdere a partire dalla tappa live di Milano degli “Investimenti in tour”, roadshow organizzati da BNP Paribas. Si svolgerà invece on line la sessione del sesto Corso Acepi. A livello di webinar con gli emittenti, l’appuntamento è per martedì con Société Générale e giovedì con Marex.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.764

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento