SEI MESI SENZA SBAVATURE PER IL CALENDARIO 2012

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Il passaggio di Venere davanti al sole è un fenomeno a dir poco raro, si verificherà infatti nuovamente soltanto fra 105 anni, e ha lasciato con il naso all’insù più di mezzo mondo tra il 5 e il 6 giugno. Per gli studiosi del cosiddetto “trading astrology”, l’evento avrebbe potuto coincidere con un movimento topico sui mercati e se un’overperformance del FTSE Mib sul Dax tedesco di quasi il 6% in soli tre giorni può definirsi rara come il passaggio di Venere, allora si può dire che ci avevano visto giusto. Tecnicamente il movimento di rimbalzo del nostro indice è stato innescato dalle voci su un possibile intervento del fondo salva stati nel processo di ricapitalizzazione delle banche spagnole in crisi ( poi smentito dal Commissario al mercato interno Michel Barnier) e dalle attese per un taglio dei tassi da parte della BCE di almeno un quarto di punto ( poi non attuato dal Presidente Draghi). Nonostante ciò, il listino di Piazza Affari ha continuato nel suo recupero sui principali indici mondiali, mettendo in mostra un’invidiabile quanto inconsueta tenuta dei livelli. Sull’indice italiano punta tra l’altro una delle ultime novità lanciate in collocamento da Banca IMI, un Digital con coupon annui dell’8,75% e protezione incondizionata del capitale, che abbiamo analizzato per voi nel Focus nuova emissione. Con la chiusura dell’anno scolastico e la consegna delle pagelle alle porte, anche il CJ ha voluto presentare gli scrutini del proprio Calendario dei Certificati. L’Approfondimento, eccezionalmente in veste extra large, vi propone infatti l’analisi dei sei certificati già promossi e le prospettive dei prossimi sei, con un occhio di riguardo alle opportunità su cui potrebbe presto accendersi il semaforo verde

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento