È uscito il Certificate Journal n.763

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Con la volatilità oltre la soglia del 30% e l’indice S&P 500 tocca i minimi degli ultimi 20 mesi sembrerebbe giunto il momento, per chi ha liquidità da investire, di entrare sul mercato. Tuttavia, i timori di subire ancora pesanti drawdown esiste, vista la complessità del quadro macroeconomico attuale, ma è anche vero che esistono le soluzioni per ammortizzare gli effetti di un timing di ingresso non perfetto. Il buon vecchio pac, quindi un ingresso diluito nel tempo, è una delle armi a disposizione degli investitori così come lo sono i certificati di investimento, che proprio in un contesto come quello attuale offrono dei profili di rischio rendimento molto invitanti. Tra questi i Low Barrier, ovvero tutti quei certificati che vantano una distanza dalla barriera superiore ai 50 punti percentuali e che in questo momento offrono dei margini di protezione elevati senza troppe rinunce sul fronte dei rendimenti. Soluzioni che per caratteristiche intrinseche, come spiegato nell’approfondimento di questo numero, riescono a dare tranquillità anche nel caso sui mercati si verificassero ulteriori discese.

Per chi è alla ricerca di novità, il segmento dei certificati ne è sempre ricco. Questa settimana abbiamo messo sotto la lente di ingrandimento i Phoenix Increasing Coupon Step Down, delle nuove emissioni di Barclays che sono caratterizzati da una struttura atipica per quanto riguarda i premi periodici. Tra i temi caldi della settimana anche l’Inghilterra, con la banca centrale che è dovuta intervenire a sostegno dei Gilts e della sterlina che ha toccato i minimi storici. Per chi volesse sfruttare eventuali spunti operativi, il segmento leverage offre un’ampia gamma di strumenti. Questi e altri temi verranno affrontati nei numerosi eventi della prossima settimana a partire dalla terza puntata di “Focus Crypto” che andrà in diretta on line martedì. Per chi vuole incontrarci in presenza siamo presenti sia ad Investing Roma che all’evento EPFA di Firenze. Vi aspettiamo numerosi.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.763

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento