È uscito il Certificate Journal n.700

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

web537_300x350

Correva l’anno 2006, al ritorno dall’estate un progetto avviato qualche mese prima prese vita con la pubblicazione del numero 1 del Certificate Journal, una rivista settimanale interamente dedicata al mondo dei certificati che in quel periodo storico risultava ancora quasi del tutto sconosciuto ai più. Un pubblico di addetti ai lavori e di investitori incuriositi dalla nascita di questi strumenti finanziari alternativi e innovativi che mese dopo mese, anno dopo anno, è diventato sempre più numeroso e affezionato e con il quale intendiamo oggi festeggiare una ricorrenza apparentemente simbolica ma densa di significato: il numero 700 del nostro settimanale.

Quasi 15 anni trascorsi assieme, a raccontare ed analizzare le principali tendenze che si sono susseguite nel corso di tre lustri scanditi da importanti cambiamenti e due crisi epocali che avrebbero potuto mettere in ginocchio un segmento ancora giovane che invece, oggi, appare in forma smagliante. Sfogliando le pagine del primo numero, si legge che nella seconda settimana di settembre 2006 furono 14 le nuove emissioni quotate in Borsa Italiana, contro gli oltre 100 certificati che ormai settimanalmente vengono messi a disposizione di un pubblico composto non più solamente da investitori retail ma anche e soprattutto da consulenti finanziari, che hanno scelto di arricchire le proprie competenze approfittando dell’attività formativa e informativa messa in campo senza sosta dalla nostra testata e da ACEPI, l’Associazione dei Certificati e Prodotti di Investimento che nel corso di questa settimana ha raggiunto un ulteriore traguardo , registrando un’affluenza record all’evento speciale dedicato all’utilizzo dei certificati in ambito di portafoglio.
Auguri al CJ per questo traguardo e complimenti a tutto lo staff che si adopera per mettere a disposizione contenuti di alta qualità.
Proprio per festeggiare questo compleanno abbiamo dedicato l’approfondimento alla tipologia di payoff che più di tutte ha fornito un’ancora di salvataggio agli investitori colpiti dal crollo dei mercati del 2020: gli Airbag Certificates. Il certificato della settimana è invece un Cash Collect Memory su titoli petroliferi che offre spunti interessanti sia nel breve che in ottica di asset da portafoglio. Da non perdere anche la prossima settimana i numerosi appuntamenti con i webinar e con la sessione del corso Avanzato ACEPI.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.700

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento