È uscito il Certificate Journal n.698

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

web537_300x350

Lo spettro dell’inflazione sta innervosendo i mercati azionari con gli investitori pronti a ritornare sul mercato obbligazionario se i tassi di interesse dovessero tornare a crescere. Una relazione inversa quella tra tassi ed equity che tuttavia potrebbe ridare linfa al settore bancario che fino ad ora ha pagato con una drastica riduzione dei margini i tassi negativi. In quest’ottica, considerando anche le possibili operazioni di M&A che sono nell’aria, l’investimento su questi titoli potrebbe essere tattico in questo momento. Prendendo spunto da queste considerazioni abbiamo analizzato la nuova emissione di Cash Collect Memory di BNP Paribas che guarda in questa direzione con sottostanti coppie di titoli di banche sia italiane che europee.

Tra i settori interessanti poi, ci sono quelli legati alle tecnologie del presente e del futuro che stanno diventando sempre più di uso comune: tra questi rientra il cloud computing. L’accesso a questo mondo non è dei più semplici per gli investitori, poiché si tratta di titoli caratterizzati da una volatilità molto alta. Tuttavia, proprio per questa caratteristica l’industria dei certificati riesce a costruire delle valide alternative all’investimento diretto che aiutano a mitigare i rischi e allo stesso tempo offrono rendimenti potenzialmente alti. Un esempio lo è un recente Phoenix Memory Airbag di Goldman Sachs che messo subito alla prova dalla pesante flessione di Fastly, uno dei quattro sottostanti, offre una analisi di scenario da valutare con attenzione.
Il segmento leverage, invece, mette a disposizione un gran numero di strumenti per cavalcare gli spunti operativi offerti da STMicroelectronics che ha attirato l’attenzione per il nuovo test della soglia dei 30 euro sui cui è tornata dopo la pubblicazione della trimestrale.

Da non perdere la prossima settimana il corso base Acepi, utile sia per chi si avvicina al mondo dei certificati che per chi vuole approfondire, che andrà on line da giovedì a venerdì.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.698

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento