Un certificato con Maxi Cedola al 15% a Dicembre 2020 targato Leonteq

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

I certificati con maxi cedola (o con Welcome Coupon) sono prodotti di investimento caratterizzati da un coupon di ampie proporzioni nella prima fase di vita. Spesso il livello di attivazione della maxi cedola è particolarmente basso, rendendo assai probabile il pagamento del coupon. Sono particolarmente indicati per posticipare la scadenza di eventuali minusvalenze pregresse, ma possono anche offrire interessanti opportunità di investimento.

Fra i certificates che devono ancora staccare la cedola iniziale segnaliamo il certificato con codice ISIN CH0559573719. Si tratta di un prodotto emesso da Leonteq, emittente svizzero che ha recentemente aperto una nuova sede a Milano, confermando come l’Italia rappresenti un mercato di importanza strategica.

Il certificato ha per sottostanti Alibaba, Amazon ed Ebay e possiede un welcome coupon condizionato del 15%, con osservazione il 14 dicembre prossimo. Il livello di attivazione del welcome coupon è fissato al 35%, rendendo quindi quasi certo il pagamento. Dopo la maxicedola, il certificato prosegue la sua vita, con una serie di cedole condizionate trimestrali dello 0,75%, a fronte di un livello di attivazione al 70%. È quindi possibile un ulteriore rendimento fino al 3% annuo grazie alle successive cedole. È inoltre presente l’opzione autocallable a partire dal 12 novembre 2021: se tutti i sottostanti dovessero trovarsi in quella data ad un valore superiore a quello del fixing iniziale, il certificato rimborserebbe l’intero valore nominale di 1000 euro (più la cedola di pertinenza del periodo).

L’investitore, in caso di autocall alla prima osservazione, otterrebbe un profitto pari al 18%, determinato dalla maxicedola e da quattro successivi coupon dello 0,75%. Il livello di attivazione autocall è decrescente nel tempo.
La scadenza è fissata il 12 novembre 2024. Arrivati in tale data si avrebbe un rimborso pari a 1000 più l’ultima cedola da 7,5 euro (ed eventualmente altre in memoria) se tutti i sottostanti si trovassero a chiudere ad un livello oltre il 70% del loro valore di fixing iniziale. Viceversa, il rimborso sarebbe proporzionale alla performance (in termini percentuali) realizzata dal sottostante con il peggiore andamento.

Operativamente parlando, il certificato di Leonteq è scambiato sul Sedex di Borsa Italiana. I prezzi di osservazione iniziale sono pari a 264,31 dollari statunitensi per Alibaba (è monitorato l’ADR negoziato a Wall Street), 3.110,28 dollari per Amazon e 46,59$ per eBay. Il certificato ha l’effetto memoria. Eventuali cedole non incassate non sarebbero perse, ma verrebbero appunto portate a memoria. Sarebbero pagate all’investitore qualora in una successiva data di osservazione tutti i sottostanti si trovassero al di sopra del livello di attivazione della cedola.

È presente anche l’opzione quanto. Il certificato è denominato in euro e l’investitore non è pertanto soggetto al rischio di cambio.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia una risposta