ASPETTANDO LE ELEZIONI PRESIDENZIALI USA

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Mentre in Europa si continua ad assistere al braccio di ferro tra i governi virtuosi del Nord, che anche in occasione dell’ultima riunione dell’Eurogruppo hanno provato ad opporre resistenza all’approvazione del meccanismo cosiddetto anti-spread proposto dal due Monti- Rajoy, e quelli dei Paesi periferici maggiormente sottoposti alla speculazione, negli Stati Uniti sta per iniziare lo sprint verso la cinquantasettesima tornata elettorale presidenziale. Il duello tra Barack Obama e lo sfidante Mitt Romney è ormai alle strette finali e con l’Election Day del 6 novembre si conoscerà l’esito di una campagna elettorale combattuta su due fronti diametralmente opposti. Quali programmi sono stati promossi dai due sfidanti, chi potrà beneficiare maggiormente della rielezione del Presidente vicino al ceto più povero o di quella del candidato più amato dagli industriali e dal mondo della finanza, e quali certificati possono essere tenuti in considerazione per investire sull’indice S&P500, sono il tema conduttore dell’Approfondimento. Tra le poche novità presentate a ridosso della pausa estiva dagli emittenti impegnati sul nostro mercato, spazio questa settimana all’analisi di quattro nuovi Easy Express con barriera sopra la pari targati SocGen e a un Power Certificate di Unicredit scritto su un basket di ETF che investono sui mercati emergenti. Nel frattempo, prosegue con successo, la ricerca da parte del CedLAB ma anche degli utenti più dinamici, delle migliori occasioni nascoste nei meandri del Sedex di Borsa Italiana, come due Bonus Cap segnalati proprio da uno dei nostri lettori più assidui.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia una risposta