Alla riscoperta dei certificati dimenticati

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Sedotti prima che il mondo iniziasse ad avvertire i primi scricchiolii della peggiore crisi finanziaria dal 1929 e abbandonati nel momento di maggior bisogno, diversi investitori ci scrivono periodicamente  per  chiedere  notizie  di  alcuni certifi cati sottoscritti nel biennio 2007/2008.
Di questi strumenti dai nomi fantasiosi e dalle strutture articolate poco si sa e quel poco che
si conosce è frutto di una ricerca condotta, tra non poche diffi coltà, in maniera autonoma da
chi  ha  interesse  a  conoscerne  valutazioni  e prospettive. In alcuni casi, gli emittenti di questi prodotti hanno lasciato il nostro mercato o sono stati acquisiti sull’orlo del fallimento da banche che non hanno i certifi cati nel loro core business e per questo motivo abbiamo deciso, a partire da questa settimana, di cimentarci nella ricerca di quante più notizie possibili, al fine di rendere più trasparente e completa l’informazione che abitualmente vi offriamo. In questo numero,  ampio  spazio  ai  Commodity  Daily Win, distribuiti da Ras Bank nel 2007, e al Trilogy 100 Plus, collocato da Banca Fideuram un anno più tardi. Per tornare all’attualità, è stata una settimana intensa per il segmento dei certificati, con l’evento barriera degli Equity Income su  Nokia,  caduti  a  pochi  metri  dal  traguardo dopo che il colosso finlandese ha lanciato l’ennesimo profi t warning, e il rimborso anticipato di due diversi Express che fi no alle ultime ore di contrattazione hanno offerto interessanti spunti operativi. In tema di novità, il Focus dedicato alla nuova emissione vi porta a conoscere la doppia proposta di Deutsche Bank per puntare sul biglietto verde mentre nel Punto Tecnico abbiamo messo sotto la lente i nuovi Bonus Cap di Unicredit. Buona lettura!

Pierpaolo Scandurra

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento