CERTIFICATI IN FONDI, SALE L’OFFERTA

mirino2

Sui mercati finanziari quest’anno il clima estivo sembra essere arrivato con largo anticipo e già da alcune settimane la volatilità è schiacciata sui minimi di periodo con molti indici ancorati, invece, sui massimi. Una situazione di apparente tranquillità che rende difficile ogni previsione futura e soprattutto rende complicato il compito di gestire il proprio portafoglio. ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

UN CESTO DI CERTIFICATES

forza

Con i 115 certificati quotati nel corso dell’ultima settimana al Sedex, Unicredit si conferma tra le emittenti più attive del segmento italiano. Oggetto della ricca seria di emissione, la struttura più diffusa e apprezzata dagli investitori in certificates, ovvero i Bonus Cap nella loro classica versione al rialzo, ma anche 27 certificati nella versione “short”, ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

DOPPIA CEDOLA ANCHE PER GLI INDICI

ImmApp328

L’attenzione alle esigenze dei risparmiatori sta portando, già da diverso tempo, gli emittenti a spingersi su payoff innovativi ed atipici o a rinnovare periodicamente la gamma di prodotti con cedola. E’ il caso della nuova serie di Double Cash Collect targata BNP Paribas scritta su indici azionari, che si pone come obiettivo la creazione di un ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

IL BARILE ROTOLA GIU’

000001241130 - Oil, olio, fuoco, industria petrolifera, Fiamma, Inquinamento, impianto di perforazione, pozzo di petrolio

I corsi del greggio sono stati oggetto dell’ennesima ondata di vendite, che hanno portato le quotazioni sui minimi dallo scorso novembre intorno ad area 42 dollari. Gli analisti prevedono un calo di 2 milioni di barili con riferimento all’ultima settimana, coerentemente con le indicazioni diffuse dall’Api. A rincarare la dose, l’American Petroleum Institute che ha affermato ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ENI, SU LA TESTA!

eni

Ci sono molti focolai che potrebbero innescare la volatilità sui mercati azionari. Dalle nuove tensioni sul prezzo del petrolio, per arrivare alla bollente poltrona di Donald Trump passando per la politica monetaria della FED, non mancano di certo ai mercati i motivi per innescare quella correzione che da tempo è attesa ma che ancora non si è manifestata. Un movimento che, se ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Banche italiane all’ennesimo crocevia, tre ragioni per una (cauta) fiducia

banco

Più di un motivo di preoccupazione, ma anche qualcuno per guadare con meno apprensione alle prospettive a medio-lungo termine delle banche italiane. Ad oggi sono tanti i punti interrogativi tornati a impensierire le banche italiane, con in primo luogo la soluzione della delicata questione banche venete che potrebbe richiedere un nuovo sforzo per Intesa Sanpaolo & co. Inoltre, secondo i calcoli di Berenberg servono ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La corsa forsennata del debito made in Cina

NORV

Per la prima volta in quasi 30 anni, Moody’s ha rivisto al ribasso il rating sul debito sovrano della Cina. L’ultima volta che l’agenzia di rating USA tagliò il rating cinese fu nel novembre del 1989, non molto tempo dopo la sanguinosa repressione delle proteste di massa in Piazza Tienanmen. Il downgrade ha fatto abbastanza ...

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

E’ ORA DI INVESTIRE SULL’OIL&GAS ?

Oil Drum Sitting on Gasoline

Dopo aver lottato a lungo nei primi mesi del 2016 per difendere i minimi al di sotto dei 40 dollari al barile, il petrolio sta tentando di stabilizzarsi poco al di sopra della soglia dei 50 dollari in modo da poter sferrare l’attacco ai 60 dollari abbandonati ormai da poco meno di due anni. Le ...

Pubblicato in Senza categoria | Taggato , | Lascia un commento

Crescono i dubbi su agenda Trump, riforma fiscale vero banco di prova

000011479533 - Usa - bandiera - america -

La reazione dei mercati alla mancata abrogazione dell’Obamacare è stata alquanto composta nonostante il segnale arrivato dalla Camera statunitense non sia stato dei più rassicuranti. Trump ha deciso di togliere per il momento la cancellazione dell’Obamacare dalle proprie urgenze viste le divisioni all’intero del partito repubblicano. Ora il focus passerà sul fulcro dell’agenda Trump, ossia la riforma fiscale, che lo stesso Trump ha preannunciato come ...

Pubblicato in A che punto siamo | Lascia un commento

QUANDO IL BONUS INCONTRA L’ETF

Il più classico dei Bonus Cap con barriera osservata solo alla scadenza fa da sfondo al Certificato che questa settimana abbiamo deciso di analizzare. Il motivo del nostro interesse sta nel caratteristico settlement a scadenza che permette di risolvere uno degli aspetti maggiormente avversi a chi investe in certificati a protezione condizionata del capitale, ossia il vincolo temporale della scadenza che provoca , nello ...

Pubblicato in Certificato della settimana | Lascia un commento