È uscito il Certificate Journal n.744

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

La settimana si chiude con lo sprint dei titoli cinesi che beneficiano del nuovo intervento di sostegno arrivato dalle autorità di governo della Cina. Il Consiglio di Stato, infatti, si è impegnato a promuovere la crescita delle aziende che operano con piattaforme Internet e a fornire aiuti in denaro alle persone che hanno perso il lavoro, in particolare quelle colpite dall’epidemia di Covid-19. Una ventata di ossigeno per gli investitori che nei mesi scorsi avevano diversificato i loro portafogli sui tech asiatici, pagandone però un pesante dazio sotto il profilo delle performance. Per fare un esempio Alibaba, antagonista cinese di Amazon, nell’ultimo anno ha perso oltre il 60% del proprio valore e a fronte delle notizie giunte questa nella notte ha chiuso l’ultima seduta della settimana con un rialzo del 15,69%. Proprio a questa abbiamo dedicato il focus sui certificati a leva della settimana analizzando il quadro tecnico che si è creato sul titolo.
Tuttavia, le ottime notizie in arrivo dall’asia non sono sufficienti a distogliere l’attenzione dagli altri elementi di tensione che in questo periodo infiammano i mercati azionari. Il problema dell’inflazione galoppante, ingigantito dal conflitto tra Russia e Ucraina, sta mettendo sotto pressione le economie mondiali e in particolare quelle dei paesi europei con la Germania che inizia a parlare di recessione nel caso Mosca metta in atto l’embargo energetico. In questo contesto di incertezza e con la volatilità al di sopra della media tra gli Airbag, noti per le loro doti difensive in caso di mercati avversi, si trovano delle interessanti opportunità, tra le quali ne abbiamo selezionate una ricca serie per tutti i profili di investitori. Senza questa caratteristica, ma ugualmente attraente lo è un Phoenix Memory tutto italiano di Barclays che abbiamo selezionato per il certificato della settimana. Per chi vuole conoscere il mondo dei certificati, o fare anche solo un ripasso, ricordiamo che da lunedì a mercoledì si svolgerà il corso base Acepi.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.744

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento