È uscito il Certificate Journal n.735

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Quello di giovedì mattina è stato un brusco risveglio per l’Europa. Quello che pochi si aspettavano è avvenuto con Vladimir Putin che ha dato il via alle ostilità in Ucraina. La reazione dei mercati finanziari non si è fatta attendere con i listini europei che hanno accusato pesanti flessioni in avvio di contrattazioni poi parzialmente rientrate con il passare delle ore, grazie anche al recupero dei listini statunitensi. Fino a che non si poseranno le armi, non è difficile immaginare che la tensione rimarrà alta così come si manterrà su livelli elevati la volatilità. Logicamente quando si è pensato agli argomenti della settimana non si immaginava quanto sarebbe successo, ma tra trimestrali, tassi, inflazione e i problemi a livello geopolitico dell’Ucraina si era consci della situazione bollente. Per questi motivi abbiamo deciso di guardare a quelle strutture che offrono maggiori gradi di protezioni. In particolare, guardando alle performance dei titoli dopo la comunicazione dei dati, l’attenzione è caduta nuovamente sulle strutture One Star che tengono conto anche del titolo migliore all’interno di un basket. Altro tema caldo è quello delle barriere e da una ricerca che abbiamo condotto ci sono diverse emissioni con barriere distanti almeno il 60% e tra queste anche una recentissima emissione di Goldman Sachs di cui abbiamo analizzato le caratteristiche. Per quanto riguarda gli appuntamenti della settimana, dopo la sessione del corso Base Acepi, sarà la volta del corso Avanzato “Tecniche avanzate di gestione del portafoglio con i Certificati”.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.735

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento