Certificati su basket di azioni italiane per puntare sulla ripartenza di un Paese con alto potenziale

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Vontobel ha lanciato oggi sul SeDeX due nuovi Memory Cash Collect Express con sottostanti sei big di Piazza Affari

Il piano Next Generation EU, per la ripartenza dopo il Covid-19, prevede un’allocazione di risorse pari a 750 miliardi di euro. Di questi, 209 miliardi, circa il 28%, sono destinati all’Italia. Un’occasione irripetibile per il Belpaese che per la gestione degli aiuti ha scelto Mario Draghi.
In questo contesto diventa molto utile per il portafoglio poter inserire strumenti come i certificati di investimento che consentano di puntare sul recupero dell’economia domestica attraverso le società più capitalizzate del listino e, al contempo, evitare eventuali picchi di volatilità improvvisi.

Alcune tipologie si prestano in maggior misura a svolgere tale ruolo, come ad esempio i due nuovi Memory Cash Collect Express di Vontobel, disponibili da oggi sul segmento SeDeX di Borsa Italiana, che offrono un’esposizione all’Italia a tutto tondo e in particolare sulle big di Piazza Affari. Questi certificati (ISIN DE000VQ9RLJ7 e ISIN DE000VQ9RLK5) hanno barriere monitorate solo a scadenza, e presentano effetto Memoria, cioè se in una qualsiasi data di valutazione precedente non si verifica la condizione di pagamento, il premio non va perso ma conservato in memoria e pagato la successiva data in cui, invece, la condizione di pagamento si verifica. Inoltre, i certificati hanno possibilità di rimborso anticipato, un sistema che viene incontro all’investitore incrementando le probabilità di restituzione del capitale nominale, oltre al premio del periodo ed agli eventuali premi in memoria. Per quanto riguarda i basket sottostanti proposti, tutti della tipologia Worst Of, i due nuovi prodotti propongono panieri non tematici composti ciascuno da tre azioni ma sono tutte e sei società quotate al maggiore indice italiano, il FTSE MIB di Milano. Passiamo ora ad analizzare i due prodotti.

Il primo è il certificato Memory Cash Collect Express (ISIN DE000VQ9RLJ7) su un basket composto da Enel, ENI e UniCredit. Lo strumento offre all’investitore una cedola trimestrale con effetto memoria pari a 2,39 euro (9,56% p.a.). Per incassare il premio è sufficiente che alla data di valutazione trimestrale le azioni che compongono il basket valgono almeno quanto il livello barriera (70% dei rispettivi valori iniziali). A meno che non si sia verificato il rimborso anticipato, il prodotto scade il 22 luglio 2024.

L’altra new entry della gamma di Vontobel è sempre un Memory Cash Collect Express (ISIN DE000VQ9RLK5) su un paniere formato da Generali, Intesa Sanpaolo e Telecom Italia. Per questo certificato, il premio trimestrale con effetto memoria è leggermente più basso del precedente e pari a 2,35 (9,40% p.a.). La
barriera premio e capitale (monitorata a scadenza) è sempre al 70% del valore iniziale dei titoli che compongono il basket. A meno che non si sia verificato il rimborso anticipato, in questo caso la scadenza del prodotto è biennale (21 luglio 2023). Per questi due prodotti gli scenari a scadenza sono due. Nel caso in cui tutti i sottostanti sono superiori alla barriera a scadenza (70%), l’investitore riceve il valore nominale (100 euro), oltre al premio del periodo ed agli eventuali premi in memoria.
Altrimenti, se almeno uno dei sottostanti è uguale o al di sotto della barriera a scadenza, l’investitore riceve un importo commisurato alla performance negativa del sottostante con la peggiore performance, con relativa perdita sul capitale investito.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento