È uscito il Certificate Journal n.702

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

web537_300x350

La settimana borsistica si chiude con i dati sul lavoro USA. I 559 mila nuovi occupati, che portano il tasso di disoccupazione al 5,8%, sono un dato inferiore alle attese, ma non così tanto da destare preoccupazione su un rallentamento eccessivo del mercato del lavoro ma sufficiente ad allontanare i pericoli di un possibile intervento della FED sul costo del denaro.

I mercati hanno reagito positivamente, tuttavia, il filo che li mantiene in equilibrio si assottiglia sempre di più e con la volatilità in stallo a ridosso dei 20 punti è difficile trovare spunti di investimento che offrano un adeguato compromesso tra rischio e rendimento. Nonostante questo, il segmento dei certificati di investimento è in continua evoluzione e le novità che di volta in volta vengono presentate aprono le porte a idee per valorizzare queste fasi di incertezza. Per questo siamo andati ad analizzare i nuovi Double Maxi Cash Collect di BNP Paribas che seppur nati con il chiaro obiettivo di sfruttare l’efficienza fiscale di questi strumenti, in virtù di un doppio maxi premio e di un possibile rimborso anticipato sul secondo premio che può avvenire entro l’anno in corso si prestano alla costruzione diverse strategie di investimento. Oltre ai maxi coupon ad attirare l’attenzione degli investitori sono le soluzioni high yield e con la consapevolezza che un maggior rendimento chiama un rischio più alto, si possono sfruttare le peculiarità delle rilevazioni mensili per a mitigare la volatilità dei sottostanti come mostra un Cash Collect Memory su titoli tecnologi di Vontobel.

Impossibile anche non guardare ai 25000 punti superati di slancio da nostro FTSE Mib. Un livello chiave che può dare vita a segnali operativi che possono essere cavalcati con l’ampia offerta di certificati leverage. Per quanto riguarda gli appuntamenti da non perdere, dopo la pausa di questa settimana spezzata dalla festività del 2 giugno, si riparte con il webinar con WeBank di mercoledì e quello di Intesa Sanpaolo il giorno successivo. Sempre giovedì, ma in mattinata è previsto il corso Acepi “i Casi pratici”.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.702

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento