Emissione a sconto e cedole incondizionate crescenti

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

In collocamento il Certificato Participation Cap di Mediobanca su Euro Stoxx Select Dividend 30

Mediobanca lancia sul mercato un nuovo certificato con caratteristiche molto peculiari. Si chiama Participation Cap ed ha come sottostante l’Euro Stoxx Select Dividend 30 e scadenza agosto 2025 (ISIN: XS2191001671). Un prodotto che vanta 3 premi periodici incondizionati. Il primo previsto il 7 settembre 2020 e pari a 1.7%, il secondo dopo un anno, ovvero il 9 agosto 2021 e pari al 4% e l’ultimo dopo 2 anni, l’8 agosto 2022 pari a 3%. Elemento importante in un mercato in cui l’incertezza è crescente a livello globale a causa del Coronavirus.
Infatti stiamo assistendo all’aggravarsi, in alcune aree del mondo, della pandemia Covid come Sud America e India. Pesa però soprattutto il peggioramento della situazione degli USA, ormai già nel pieno della seconda ondata, con contagi sopra i 45 mila casi giornalieri, ben oltre i massimi di aprile. In tale scenario, gli operatori professionali temono la graduale chiusura delle attività in alcuni Stati, tra i più importanti USA, che a cascata potrebbe rallentare e indebolire la ripresa economica. Uno scenario dunque incerto che fa apprezzare maggiormente la presenza di cedole incondizionate crescenti.

Come funziona il Participation Cap?

Il certificato fa parte dei prodotti a capitale condizionatamente protetto. Come detto, il Participation Cap stacca tre premi incondizionati crescenti, ma vanta anche un’altra peculiarità. Il prodotto infatti viene emesso a sconto, ovvero a 960 euro per certificato, mentre viene rimborsato a 1.000 euro (con un rendimento implicito potenziale di oltre il 4%). Alla scadenza sono tre i possibili scenari. Se il sottostante, ovvero l’Euro Stoxx Select Dividend 30 sarà maggiore del 100% dello strike il certificato permetterà la partecipazione lineare alla performance positiva dell’indice con un cap fissato al 130%. Questo significa che il massimo della performance sarà un +30%.
Se invece il sottostante a scadenza quoterà tra il 70 e il 100% dello strike, il certificato pagherà 1.000 euro per certificato. Sottolineiamo però che, come detto, in questi due casi si beneficerà anche dell’emissione sotto la pari, con un rendimento effettivo riconosciuto anche nel caso in cui il sottostante non dovesse superare lo strike ma chiudere alla data di valutazione finale tra la barriera e lo strike. Nel caso in cui invece la performance dell’Euro Stoxx Select Dividend 30 sarà inferiore alla barriera capitale (70% dello strike), il certificato rimborserà un importo commisurato alla performance dell’indice con conseguente perdita, totale o parziale, del capitale investito. Perché l’Euro Stoxx Select Dividend 30? La scelta del sottostante è ricaduta su un paniere composto dalle trenta società dell’Eurozona a più elevato dividend yield (ovvero il rapporto tra dividendo e prezzo dell’azione). L’indice rappresenta infatti le azioni a più alto rendimento con riferimento ai rispettivi mercati domestici all’interno dell’Eurozona. Una scelta interessante poiché il basket ad alto dividendo permette all’emittente di pagare premi più importanti, inoltre un paniere così strutturato tendenzialmente è anche più stabile e meno volatile rispetto al benchmark. Ricordiamo che il certificato è già in collocamento presso la rete CheBanca! e sarà disponibile fino al 4 agosto.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia una risposta