SETTORI UE, PIU’ BANCHE EUROPEE PER IL 2013

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Quasi il 70% delle società dello S&P500 che ha già diffuso i dati del terzo trimestre ha battuto le stime degli analisti, confermando la ripresa economica statunitense che ha permesso ad Obama di ottenere il secondo mandato presidenziale dagli elettori, ma non di allontanare lo spettro di una nuova recessione nel caso si verifichi il tanto temuto precipizio fiscale. In Europa, l’87% delle società dello Stoxx600 hagià rilasciato le trimestrali e rispetto ai tre mesi precedenti il bilancio mostra una crescita media delle vendite e degli utili superiore alle attese degli analisti. La ripresa tuttavia, almeno nella zona Euro, sembra ancora lontana e non rispecchia i risultati operativi riportati dalle aziende, che in realtà sono riuscite a battere le stime solamente grazie ad interventi di buyback azionario e a robusti tagli del personale. Non tutti i settori industriali però si sono comportati allo stesso modo nel corso dell’anno, come dimostrano i risultati del comparto finanziario o delle stock telecom, così come molto diverse sono le stime di crescita per il 2013. Per questo motivo l’Approfondimento dedica un’analisi consuntiva e previsionale ai principali indici di settore dell’Eurostoxx 50, il benchmark di riferimento dell’area Euro a cui è peraltro agganciato il Certificato della Settimana, un Express Coupon in grado di offrire svariate opportunità di rendimento prima della scadenza naturale. Tra le novità della settimana a cui abbiamo voluto dare spazio, si segnalano un Express di Banca IMI sul FTSE Mib e due semi inediti Athena Jet Relax, certificati dal profilo di payoff asimmetrico potenzialmente molto performante. Prima di lasciarvi, vi ricordo che il 3 dicembre si avvicina e che presto si conosceranno i vincitori degli Italian Certificate Awards2012 acui tutti voi, con il vostro voto, avete contribuito.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento