ITALIAN CERTIFICATE AWARDS, 6TH EDITION, SI PARTE

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Inizia la lunga corsa che porterà a decretare i migliori emittenti e certificati dell’anno. Tra le novità della sesta edizione, i premi per distributori e broker.

Giunti alla sesta edizione, gli Italian Certificate Awards anche quest’anno premieranno l’eccellenza nel campo dei certificati di investimento. Nel corso della cerimonia di premiazione, che si terrà lunedì 3 dicembre, verranno attribuiti, da una giuria specializzata, i riconoscimenti per il lavoro svolto nel corso dell’anno 2011/2012. Le categorie di premio saranno undici e seguiranno in parte la classificazione adottata dall’Associazione degli emittenti di certificati e prodotti di investimento ( Acepi). La valutazione verrà espressa dalla giuria specializzata ed in particolare verranno premiati i migliori candidati che si saranno distinti nelle seguenti categorie:

 

CERTIFICATO DELL’ANNO

La categoria premierà il miglior certificato emesso nel corso del Periodo di Valutazione. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata e dal pubblico.

 

EMITTENTE DELL’ANNO

La categoria premierà l’emittente che più si è distinto nel corso del Periodo di Valutazione per l’attività di emissione e quotazione di prodotti investment o leverage e per aver svolto il miglior servizio agli investitori secondo le regole indicate dal Decalogo di Acepi. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata e dal pubblic

 

PREMIO SPECIALE BEST DISTRIBUTION NETWORK RETI BANCARIE

La categoria premierà il miglior distributore di rete bancaria per l’attività svolta nel corso del Periodo di Valutazione. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata e dal pubblico.

 

PREMIO SPECIALE BEST DISTRIBUTION NETWORK RETI PRIVATE

La categoria premierà il miglior distributore di rete private per l’attività svolta nel corso del Periodo di Valutazione. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata e dal pubblico.

 

 

MIGLIOR CERTIFICATO A CAPITALE PROTETTO/GARANTITO

 

La categoria premierà il miglior certificato che, secondo la classificazione adottata da Acepi, offre la possibilità di investire in attività finanziarie proteggendo senza condizioni il capitale nominale a scadenza. Rientrano in questa categoria, tra gli altri, gli Equity Protection. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata.

 

MIGLIOR CERTIFICATO A CAPITALE PROTETTO CONDIZIONATO

 

La categoria premierà il miglior certificato che, secondo la classificazione adottata da Acepi, protegge condizionatamente il capitale con opzioni accessorie esotiche caratterizzate da una o più barriere invalidanti. Rientrano in questa categoria, tra gli altri, i certificati Bonus, Express e Twin Win. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata.

 

MIGLIOR CERTIFICATO A CAPITALE NON PROTETTO

La categoria premierà il miglior certificato che, secondo la classificazione adottata da Acepi, non prevede alcuna forma di protezione del capitale nominale. Rientrano in questa categoria i certificati Benchmark o gli Outperformance. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata.

PREMIO ALLA CAPACITA’ DI INNOVAZIONE

La categoria premierà il miglior certificato in grado di apportare innovazione, secondo i requisiti di strategia, sottostante e timing. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata.

 

 

MIGLIOR CERTIFICATO A LEVA

 

La categoria premierà il miglior certificato che, secondo la classificazione adottata da Acepi, offre un’esposizione più che proporzionale a variazioni di prezzo di un determinato sottostante consentendo di beneficiare, a seconda della tipologia di strumenti, di rialzi oppure di ribassi dello stesso. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata.

 

PREMIO SPECIALE BEST BROKER ON-LINE

La categoria premierà il miglior broker on-line che fornisce pieno accesso al SeDeX di Borsa Italiana e/o al Cert-X di EuroTLX. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata e dal pubblico.

 

.PREMIO SPECIALE CERTIFICATE JOURNAL

Il premio speciale Certificate Journal verrà assegnato all’emittente che nel corso dell’anno ha offerto il miglior servizio di assistenza e informazione. Tra i criteri di scelta rientrano la qualità del sito, la piattaforma, la funzionalità nella ricerca dei prodotti, aggiornamento del database, prezzi, comunicazioni agli investitori, emissioni, comunicatività delle campagne pubblicitarie, semplicità e qualità delle brochure o newsletter, servizi di formazione e didattica nei roadshow. La valutazione sarà espressa dalla giuria specializzata.

 

 

Periodo di Valutazione

Verranno ritenuti validi ai fini dell’assegnazione dei premi solo ed esclusivamente quei certificati che hanno fissato la data di emissione tra il 1 agosto 2011, incluso, e il 31 luglio 2012, incluso. Non saranno pertanto ritenuti validi per la valutazione i certificati che all’interno del Periodo di Valutazione hanno iniziato o concluso il periodo di collocamento o fissato la data di inizio quotazione, avendo però data di emissione al di fuori del Periodo di Valutazione previsto. I premi sono assegnati da una giuria specializzata, presieduta da un Presidente di Giuria che ha il compito di raccogliere le preferenze dei singoli giurati e comunicare le valutazioni definitive all’Organizzatore della manifestazione.

 

Lettori protagonisti

Come negli anni scorsi, anche per la sesta edizione sarà determinante il voto dei lettori del Certificate Journal. Sarà possibile votare sul sito dedicato www.italiancertificateawards.it  nell’arco di tempo che andrà dal 25 ottobre al 14 novembre 2012  . Ciascun utente potrà votare una sola volta per ogni categoria per la quale è richiesto di esprimere il voto ( nello specifico “certificato dell’anno”, “emittente dell’anno”, i due premi speciali “best distribution” e il “premio speciale best broker on-line”).

I candidati al Certificato dell’anno

candidati al podio del Certificato dell’Anno 2012 sono 32. Conosciamoli meglio nel dettaglio, analizzandone le caratteristiche salienti e l’andamento dall’emissione.

 

BONUS SU EUROSTOXX 50 DI BANCA ALETTI (IT0004751365)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato di tipo Bonus, legato all’indice Eurostoxx 50 della durata complessiva di 4 anni. Il certificato alla scadenza riconoscerà un premio del 20% sul capitale nominale se l’indice non avrà mai fatto registrare un prezzo di chiusura inferiore al livello barriera posto a 1381,25 punti. In caso di valore finale superiore al livello bonus, posto a 2762,5 punti, il rimborso replicherà linearmente l’apprezzamento complessivo del sottostante. In caso invece di violazione del livello barriera il Bonus perderà le sue caratteristiche e si trasformerà in uno strumento a replica del sottostante.

 

Caratteristiche Salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza senza che l’indice non abbia mai perso oltre il 40% dal valore iniziale.

Bonus: il certificato consentirà di ottenere un rimborso positivo anche nel caso in cui l’indice realizzi una performance negativa a condizione che non venga violata la soglia barriera.

 

Dall’Emissione:

Oltre a caratterizzarsi per un payout semplice ed intuitivo, grazie alla mancanza di un cap ai rendimenti, il certificato rappresenta uno tra i Bonus scritti sull’Eurostoxx 50 dalla barriera più profonda in quotazione al Sedex di Borsa Italiana.

 

AUTOCALLABLE STEP PLUS SU EUROSTOXX 50 DI BANCA ALETTI (IT0004759988)

 

Come funziona:

Certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato legato all’indice Eurostoxx 50 della durata complessiva di 4 anni. Se l’indice alle date di osservazione, fissate con cadenza annuale, viene rilevato a un livello pari o superiore allo strike,viene restituito il capitale nominale maggiorato di un coupon a memoria del 9,5%. Alla scadenza il payoff prevede il rimborso del nominale maggiorato della cedola finale se l’indice è pari o superiore allo strike oppure il rimborso del nominale più la “cedola plus” se il sottostante è inferiore al livello trigger ma non alla barriera, posta a 1743,72 punti. Al di sotto di tale soglia il rimborso viene calcolato in funzione dell’effettiva performance del sottostante al pari di un investimento diretto nello stesso.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e l’indice si trovi al di sopra dell’80% del livello iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato può essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se l’indice si sarà mantenuto almeno pari al livello iniziale alla data di rilevazione.

Coupon: se il certificato viene rimborsato anticipatamente è previsto il riconoscimento di un coupon annuale del 9,50%.

Cedola finale plus: il certificato riconosce una cedola del 9,5% nel caso arrivi a scadenza e l’indice sia ad un livello compreso tra lo strike e la soglia barriera.

 

Dall’emissione:

Il certificato, dal payout semplice ed intuitivo, dopo essere entrato in quotazione sul Sedex è stato rimborsato alla prima data di rilevazione disponibile con un rimborso pari a 109,50 euro per certificato.

 

 

CREDIT LINKED SU ENI DI BANCA IMI (XS0708385835)

 

Come funziona:

Certificato appartenente alla categoria cedola a capitale protetto condizionato, legato ad uno specifico evento di credito del titolo Eni. Se alle date di osservazione fissate con cadenza annuale, il titolo Eni non avrà subito un credit event, il certificato staccherà una cedola del 4,508% per il primo anno e successivamente pari al 7,15%. Qualora non si sia mai rilevato alcun credit event durante la vita del prodotto, alla scadenza verrà restituito il capitale nominale. Diversamente la quota del capitale protetto a scadenza scenderà al 60% del nominale.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora non si segnali alcun credit event per il titolo Eni durante la vita del certificato.

Cedola: il certificato riconosce una cedola fissa del 4,508% al primo anno e del 7,15% dal secondo al quarto anno.

 

Dall’emissione:

Scambiato sul Cert-X di EuroTLX, il certificato è in rialzo dell’8,81% rispetto al prezzo di emissione, a cui è necessario aggiungere anche l’incasso della prima cedola fissa per un importo pari al 4,508% del nominale.

 

DIGITAL CERTIFICATE SU FTSE MIB DI BANCA IMI (XS0765617377)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto legato all’indice FTSE Mib della durata complessiva di 5 anni. Il certificato con cadenza annuale riconoscerà una cedola pari al 6,35% annuo vincolata al rispetto del trigger level, pari al 100% dello strike iniziale, posto a 14118,13 punti. Diversamente alcun importo verrà erogato. Alla scadenza il payoff prevede il rimborso dell’intero nominale, eventualmente maggiorato dell’ultima cedola prevista, qualora ne siano soddisfatte le condizioni.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto incondizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale a scadenza, a prescindere del livello raggiunto dall’indice FTSE Mib.

Cedola: il certificato riconosce una cedola fissa del 6,35% su base annua, qualora nelle date di rilevazione previste, il sottostante si trovi al di sopra dello strike iniziale.

 

Dall’emissione:

Scambiato sul Cert-X di EuroTLX, il certificato è in rialzo dell’1,551% rispetto al prezzo di emissione.

 

TARGET BANCOPOSTA SU EUROSTOXX 50 E S&P 500 DI BARCLAYS  (XS0614621638)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato della durata di un anno,  prevede alla scadenza il pagamento di una cedola incondizionata pari al 9,2% del nominale. Se durante la vita del prodotto nessuno dei due indici avrà fatto rilevare un prezzo di chiusura inferiore al rispettivo livello barriera  posto al 75% dello strike, alla scadenza il certificato restituirà anche l’intero nominale, diversamente sarà corrisposto un importo pari all’effettivo livello raggiunto dal peggiore dei due indici.

 

Caratteristiche salienti:

Cedola: il certificato consente di incassare una cedola del 9,2% incondizionata alla scadenza.

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza ed entrambi i titoli azionari non abbiano mai perso più del 25% dal livello iniziale.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Sedex di Borsa Italiana, in rialzo del 3,9% rispetto al prezzo di emissione.

 

FAST BONUS SU FIAT DI BARCLAYS  (XS0548377711)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato della durata complessiva di 4 anni scritto sul titolo Fiat. Con cadenza annuale verrà rilevato il prezzo del titolo sottostante e qualora questo risulti pari ai 3,824 euro iniziali, il certificato si estinguerà anticipatamente restituendo il nominale maggiorato di un coupon annuo a memoria del 15%. Qualora non dovessero verificarsi tali condizioni, alla scadenza prevista per il 30 novembre 2015 verrà restituito il nominale maggiorato di tutti i coupon maturati, per valori del sottostante non inferiori al 50% dello strike, pari a 1,9210 euro. Se tuttavia il valore del sottostante risulterà superiore a 6,1184 euro, pari al 160% dello strike, il rimborso replicherà l’effettivo livello raggiunto dal titolo al pari di un investimento lineare nello stesso, così come in caso di valori inferiori a quello barriera.

 

Caratteristiche salienti:

Coupon: il certificato consente l’estinzione anticipata, con finestre di uscita a cadenza annuale, qualora venga rispettato almeno il livello iniziale, con un coupon annuo dotato di effetto memoria pari al 15% del nominale.

Bonus: in caso di mancato evento trigger, alla scadenza sarà riconosciuto un rimborso minimo pari al 160% se il valore di Fiat non sarà inferiore alla barriera.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Cert-X di EuroTLX, in rialzo del 12,7% rispetto al prezzo di emissione.

ATHENA DUO SU EUROSTOXX 50  E S&P 500 DI BNP PARIBAS  (NL0010016705)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato della durata complessiva di 3 anni scritto su un Basket di indici composto dall’Eurostoxx 50 e dallo S&P 500. Con cadenza annuale verranno rilevati i prezzi dei sottostanti e nel caso almeno uno si trovi ad un livello superiore al suo strike, il certificato potrà estinguersi anticipatamente rimborsando oltre al nominale un coupon a memoria del 7,5%. Nel caso in cui in nessuna delle tre date disponibili dovessero verificarsi le condizioni per il rimborso anticipato, alla scadenza verrà restituito il nominale se l’Eurostoxx 50 sarà almeno pari al 50% dello strike. Per valori non inferiori al livello iniziale tuttavia verrà erogato un premio complessivo pari al 22,5% del nominale. Diversamente il rimborso verrà calcolato in base all’effettivo livello raggiunto dall’indice europeo.

 

Caratteristiche salienti:

Coupon: il certificato consente l’estinzione anticipata prima della naturale scadenza, con finestre di uscita a cadenza annuale, qualora venga rispettata anche da solo uno dei sottostanti la condizione di trovarsi almeno al livello iniziale ( Best Of). In tal caso verrà riconosciuto il nominale maggiorato di un coupon annuo, dotato di effetto memoria, pari al 7,5%.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Sedex, in rialzo del 5,9% rispetto al prezzo di emissione.

 

ATHENA FAST PLUS SU BRENT CRUDE OIL DI BNP PARIBAS  (NL0010122255)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato della durata complessiva di 3 anni scritto sul Brent Crude Oil Ice. L’Athena Fast Plus prevede due finestre di rimborso anticipato prima della scadenza fissata per il 30 aprile 2015. Alla prima data di rilevazione il certificato pagherà una cedola incondizionata del 4,5% e se il prezzo del sottostante sarà non inferiore allo strike, il certificato restituirà anche il nominale. Alla seconda data invece il coupon salirà al 7% mentre il livello trigger scenderà al 90%. Alla scadenza per valori non inferiori alla barriera il rimborso del nominale sarà maggiorato di un coupon del 14%, altrimenti il rimborso del certificato verrà calcolato in base all’effettivo livello raggiunto dal sottostante.

 

Caratteristiche salienti:

Cedola garantita: alla prima data sarà distribuita incondizionatamente  una cedola del 4,5%.

Coupon: il certificato consente l’estinzione anticipata prima della naturale scadenza, con finestre di uscita a cadenza annuale e livelli trigger decrescenti.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Cert-X di EuroTLX, in ribasso di circa l’1% dall’emissione, un calo più contenuto rispetto a quello verificatosi sul Brent rispetto alla rilevazione iniziale.

 

EQUITY PROTECTION SU BRENT CRUDE OIL DI COMMERZBANK  (DE000CZ36E43)

 

Come funziona:

Il certificato d’investimento, appartenente alla categoria dei prodotti a capitale protetto, è legato all’andamento del contratto spot sul Brent Crude Oil ed ha una durata complessiva di 5 anni.   Alla scadenza replicherà linearmente la performance del sottostante, fatta salva la protezione all’85%.  Dal momento che il rimborso teorico è espresso in euro ma che per calcolare la performance del sottostante si terrà conto delle variazioni del rapporto tra euro e dollaro, il certificato espone di fatto al rischio cambio.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto: il certificato prevede la protezione del capitale pari all’85%.

Rischio Cambio: il certificato è esposto alle variazioni del tasso di cambio Eur/Usd

 

Dall’emissione:

L’Equity Protection di Commerzbank è quotato su Borsa Italiana ad un prezzo di 956 euro, in ribasso rispetto ai 1000 euro nominali. Si caratterizza per protezione del capitale, strike più basso tra i certificati disponibili sul medesimo sottostante e per la possibilità di ottenere un extraprofitto dall’eventuale apprezzamento del dollaro.

 

BONUS CAP SU UNICREDIT DI COMMERZBANK  (DE000CZ36G33)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato di tipo Bonus, legato a Unicredit, della durata complessiva di circa un anno. Il certificato alla scadenza riconoscerà un bonus del 22,5% sul capitale nominale di 1000 euro se l’azione non avrà mai fatto registrare una chiusura inferiore al livello barriera posto a 1,168 euro. In caso di violazione del livello barriera il certificato perderà le sue caratteristiche e si trasformerà in uno strumento a replica del sottostante fermo restando il limite al rimborso massimo.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e Unicredit non abbia mai perso più del 50%.

Bonus: il certificato consentirà di ottenere un rimborso positivo anche nel caso in cui l’azione realizzi una performance negativa. L’unica condizione richiesta è che non venga violata la barriera continua.

 

Dall’emissione:

Rilevato uno strike sui minimi di periodo, registra a pochi mesi dall’ingresso in quotazione su Borsa Italiana un rialzo del 13,46%.

 

RETURN CERTIFICATE SU USD/CNY DI CREDIT SUISSE (CH0149911601)

 

Come funziona:

Il certificato quotato sul Sedex di Borsa Italiana prevede una durata complessiva di tre anni e permette di replicare l’apprezzamento dello yuan cinese sul dollaro americano con una partecipazione in leva 1,5 mentre in caso di deprezzamento la replica sarà di tipo lineare.

 

Caratteristiche salienti:

Partecipazione in leva: il certificato prevede una replica in leva 1,5 del ribasso complessivo del tasso di cambio sottostante, ovvero dell’apprezzamento dello yuan sul dollaro mentre la partecipazione in caso contrario è unitaria.

 

Dall’emissione:

Il Return rappresenta l’unico certificato d’investimento disponibile su Borsa Italiana avente come sottostante il tasso di cambio dollaro yuan.

 

EQUITY LINKED SU FTSE MIB DI CREDIT SUISSE (CH0183167953)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato, è legato all’indice FTSE Mib e prevede una durata complessiva di tre anni. Il certificato con cadenza annuale osserverà il livello raggiunto dall’indice e se questo risulterà non inferiore allo strike posto a 13456,03 punti, attiverà l’opzione autocallable che consentirà di rientrare del capitale nominale maggiorato di un premio del 7%. Qualora in nessuna data venga soddisfatta la condizione del richiamo anticipato, a scadenza, in caso di un fixing finale almeno pari al livello iniziale, sarà restituito il nominale maggiorato di un premio del 21%. In caso di andamento negativo si guarderà alla barriera. Se l’indice sarà a un livello superiore a 6728,015 punti, l’importo liquidato sarà pari al nominale altrimenti si realizzerà una perdita pari a quella subita dall’indice.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e l’indice non abbia perso più del 50% dal livello iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza nel caso in cui l’indice sia almeno pari al livello strike in una delle date disponibili.

Coupon: il certificato riconosce un coupon annuale del 7% in caso di andamento non negativo dell’indice.

 

Dall’emissione:

L’Equity Linked, in rialzo del 3,11% da inizio negoziazioni sul Sedex, rappresenta il certificato scritto sul FTSE Mib in quotazione dalla barriera più profonda.

 

EQUITY PROTECTION CAP SU TELECOM DI CREDITE AGRICOLE (GG00B716M659)

 

Come funziona:

Il certificato d’investimento, appartenente alla categoria dei prodotti a capitale protetto, è legato all’andamento di Telecom ed ha una durata complessiva di 6 anni.  Lungo la durata residua sono previste tre cedole garantite dall’importo unitario pari al 3%,  di cui la prima in pagamento il prossimo dicembre. Alla scadenza invece si parteciperà al rialzo del sottostante e il rimborso finale verrà calcolato in funzione della performance realizzata meno le ultime due cedole. In ogni caso il rimborso massimo finale non potrà essere superiore a 120 euro e pertanto il rendimento massimo complessivo dell’investimento sarà pari al 26%.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto: il certificato prevede la protezione del capitale. Nel caso specifico il rimborso non potrà essere inferiore ai 100 euro di nominale.

Cap: è presente un tetto massimo al rialzo del sottostante pari al 120%, che considerate le cedole consentirà un rendimento complessivo massimo del 26%.

Cedola: il certificato prevede lo stacco di tre cedole garantite a dicembre 2012, 2013 e 2014 per un importo unitario di 3 euro ogni 100 di nominale.

 

 

Dall’emissione:

La quotazione non è rimasta impermeabile alle decise escursioni del prezzo del sottostante limitando tuttavia le oscillazioni di Telecom. Benché sia in programma lo stacco di cedole incondizionate ed una protezione e il sottostante sia tornato sul valore strike, il certificato continua a quotare sotto la parità a fronte della restituzione dell’intero nominale a scadenza.

 

EQUITY PROTECTION CAP SU S&P 500 DI CREDITE AGRICOLE (GG00B7322C78)

 

Come funziona:

Il certificato d’investimento, appartenente alla categoria dei prodotti a capitale protetto, è legato all’andamento dell’indice S&P 500 ed ha una durata complessiva di 6 anni.  Lungo la durata residua sono previste due cedole garantite dall’importo unitario di 3,5 euro, la prima in pagamento il prossimo dicembre mentre a due anni di distanza quella successiva. Alla scadenza invece si parteciperà al rialzo del sottostante e il rimborso finale verrà calcolato in funzione della performance realizzata meno la somma delle cedole. In ogni caso il rimborso finale non potrà essere superiore a 118 euro, pertanto il rendimento massimo complessivo dell’investimento sarà pari al 25%.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto: il certificato prevede la protezione del capitale. Nel caso specifico il rimborso non potrà essere inferiore ai 100 euro di nominale.

Cap: è presente un tetto massimo di rendimento pari al 118%

Cedola: il certificato prevede lo stacco di due cedole garantite a dicembre 2012 e 2014 per un importo unitario di 3,5 euro ogni 100 di nominale.

Esente da rischio cambio.

 

Dall’emissione:

Benché sia in programma lo stacco di cedole incondizionate e sia prevista una protezione totale del nominale, a fronte di un rialzo del sottostante il certificato quota sotto la parità.

 

EXPRESS AUTOCALLABE SU S&P 500 DI DEUTSCHE BANK (DE000DE19DC1)

 

Come Funziona:

Certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato legato all’indice S&P 500 con una durata complessiva di 4 anni. Se alla data di osservazione fissata per dicembre di ciascun anno, il prezzo di chiusura dell’indice sarà rilevato ad un valore non inferiore ai 1243,72 punti strike scatterà il rimborso automatico del nominale maggiorato di un coupon a memoria del 7%. Alla scadenza verrà restituito il capitale e il premio finale se l’indice sarà non inferiore alla soglia barriera posta a 746,232 punti al di sotto della quale l’importo è calcolato in funzione dell’effettiva performance al pari di un investimento diretto.

 

Caratteristiche Salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora alla scadenza il sottostante non abbia perso oltre il 40% del suo valore iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato può essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se l’indice è almeno pari al livello iniziale.

Coupon: se il certificato viene rimborsato anticipatamente è previsto il riconoscimento di un coupon annuale del 7%.

Coupon finale: il certificato riconosce un premio complessivo del 28% nel caso si arrivi a scadenza e l’indice non sia ad un livello inferiore alla barriera.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Sedex di Borsa Italiana. Grazie al buon timing di rilevazione dello strike, in virtù di un valore dell’indice ben al di sopra del livello iniziale il certificato guarda al rimborso già alla prima data disponibile, fissata il prossimo 27 dicembre.

 

 

EXPRESS AUTOCALLABLE SU INTESA SANPAOLO E UNICREDIT DI DEUTSCHE BANK (DE000DX0SBC3)

 

Come Funziona:

Il certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato, è legato a Intesa San Paolo e Unicredit, con durata complessiva di due anni. Con cadenza semestrale verrà osservato il livello raggiunto dai due sottostanti e se questo risulterà per entrambi superiore al livello strike posto rispettivamente a 1,03 euro e 2,584 euro, si attiverà l’opzione di rimborso anticipato che consentirà di rientrare del nominale maggiorato di una cedola a memoria del 24%. Qualora venissero disattese tutte le date intermedie alla scadenza qualora l’evento trigger sia per entrambi soddisfatto si otterrà il nominale maggiorato del 96%. In caso contrario se tutte e due le azioni avranno un valore superiore a quello barriera sarà restituito il nominale altrimenti il rimborso seguirà il più debole tra i due.

Caratteristiche Salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza ed entrambi i titoli azionari non abbiano perso più del 40% dal livello iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza nel caso in cui in almeno una rilevazione entrambi i sottostanti siano pari al livello strike.

Coupon: il certificato riconosce un coupon a memoria del 24% a cadenza semestrale se entrambi i sottostanti avranno un valore almeno pari a quello iniziale.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Sedex di Borsa Italiana. Grazie al buon timing di rilevazione degli strike, in virtù di un valore di entrambi i sottostanti al di sopra del livello iniziale, il certificato guarda al rimborso già alla prima data disponibile, fissata per il prossimo 19 dicembre, con un progresso del 22% dall’emissione.

 

OPEN END SU BASKET DI INDICI DI EXANE (FR0011196880)

 

Come funziona

Il certificato quotato sul Cert-X di EuroTLX permette di seguire le performance realizzate da una strategia scritta sui tre indici al netto di una commissione annuale per la gestione pari al 3%.

 

Caratteristiche salienti:

Replica lineare: il certificato prevede la replica di una strategia di portafoglio costruita con il basket di indici

Open End: il certificato non ha scadenza.

Dall’emissione:

Avendo un basket di sottostanti gestito in maniera dinamica,  il certificato è esposto in denaro con un rialzo di circa il 4% da inizio negoziazioni.

 

OPEN END SU BASKET DI INDICI DI EXANE (FR0011239508)

 

Come funziona

Il certificato quotato sul Cert-X di EuroTLX permette di seguire le performance realizzate da una strategia scritta sui tre indici al netto di una commissione annuale per la gestione pari al 3%.

Caratteristiche salienti:

Replica lineare: il certificato prevede la replica di una strategia di portafoglio

Open End: il certificato non ha scadenza.

Dall’emissione:

Caratterizzato da un basket di sottostanti gestito in maniera dinamica, il certificato è esposto in denaro con un ribasso di circa il 10% da inizio negoziazioni.

 

AUTOCALLABLE TWIN WIN SU EUROSTOXX 50 DI ING BANK (XS0648069044)

 

Come funziona:

Il certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato, è legato all’indice Eurostoxx 50 e  prevede una durata complessiva di un anno e mezzo. Il certificato  con cadenza semestrale osserverà il livello raggiunto dal sottostante e se questo risulterà non inferiore al livello trigger, pari allo strike iniziale posto a 2302,08 punti, attiverà l’opzione autocallable che consentirà di rientrare dei 1000 euro nominali maggiorati di un premio su base semestrale del 5,1%. Qualora in nessuna data verrà soddisfatta la condizione di richiamo anticipato, a scadenza si comporterà come un classico Twin Win permettendo all’investitore di beneficiare indifferentemente sia dei movimenti al rialzo che al ribasso del sottostante. Tuttavia, qualora durante la vita del certificato l’Eurostoxx 50 dovesse violare la barriera posta a 1611,456 punti, si perderà l’opzione di ribaltamento in positivo dell’eventuale deprezzamento finale dell’indice; pertanto in questo scenario il rimborso finale sarà calcolato in funzione dell’effettiva performance dell’Eurostoxx 50.

 

Caratteristiche salienti:

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza nel caso in cui l’indice sia  almeno pari al livello strike in una delle due date disponibili.

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e l’indice non abbia perso più del 30% dal livello iniziale.

Coupon: il certificato riconosce un coupon del 5,1% semestrale nel caso in cui in una delle date di rilevazione venga rispettato il livello iniziale.

 

 

Dall’emissione:

Quotato sul Sedex di Borsa Italiana, il certificato si è estinto anticipatamente alla prima data di rilevazione disponibile con un rendimento del 5,1% rispetto al valore nominale.

FAST BONUS SU FTSE MIB DI ING BANK (XS0724606347)

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato legato all’indice FTSE Mib della durata complessiva di quattro anni. Il certificato con cadenza annuale prevede una data di rilevazione in corrispondenza della quale potrà rimborsare anticipatamente il capitale nominale maggiorato di un coupon a memoria dell’8% se il valore dell’indice è almeno pari a quello iniziale posto a 15828,05 punti.  Qualora si giunga alla scadenza sarà sufficiente che l’indice non sia inferiore a 7914,025 punti affinché oltre al nominale venga riconosciuto un premio del 32%. Se tuttavia la performance sarà superiore al 132% del livello strike, il rimborso replicherà linearmente il sottostante così come in caso di evento barriera.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e l’indice si trovi al di sopra del 50% del livello iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se l’indice si sarà mantenuto almeno pari al livello iniziale.

Bonus: il certificato alla scadenza consentirà di ottenere un rimborso pari al 132% del capitale iniziale anche nel caso in cui l’indice realizzi una performance negativa contenuta entro il 50%.

 

Dall’emissione:

In quotazione sul Sedex di Borsa Italiana il certificato rileva una performance da inizio negoziazioni pari al 4,52% mentre il sottostante quota sotto strike.

 

MULTI BONUS SU BASKET DI AZIONI DI MORGAN STANLEY (XS0712801280)

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato legato ad un basket di azioni della durata complessiva di 5 anni. Il certificato con cadenza semestrale riconoscerà una cedola pari al 4% rispetto ad un nominale di 1000 euro se tutti i 6 i sottostanti avranno un valore non inferiore al 60% del rispettivo strike altrimenti si guarderà alla data successiva. Inoltre, qualora tutti segnassero un livello almeno pari a quello strike il certificato si estinguerebbe automaticamente con un importo di 1040 euro. Alla scadenza il profilo di rimborso prevede la restituzione del nominale per valori compresi tra il livello barriera e il trigger cedola,  1040 euro per valori non inferiori allo strike ed un importo pari alla metà del ribasso effettivo del più debole tra i componenti il paniere di azioni, qualora almeno uno di questi abbia perso oltre il 50% del rispettivo valore iniziale.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale nominale qualora si arrivi alla scadenza e tutti e sei i sottostanti si trovino al di sopra del 50% del livello iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se tutti e sei i sottostanti si saranno mantenuti almeno pari al livello iniziale.

Cedola: il certificato riconosce una cedola di 40 euro anche in caso di ribasso del basket

Prezzo di emissione inferiore al nominale: l’emissione al di sotto del taglio nominale canonico di 1000 euro amplifica il profilo di rendimento.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul segmento Cert-x di EuroTLX ad un prezzo di 830 euro, in rialzo del 10,6% sul prezzo di emissione.

DOPPIA OPPORTUNITA’ SU EUROSTOXX 50 E S&P 500 DI MORGAN STANLEY (XS0760654201)

 

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato legato ad un basket di indici della durata complessiva di 4 anni. Il certificato con cadenza annuale a partire da aprile 2014 riconoscerà una cedola pari al 3% rispetto ad un nominale di 1000 euro se tutti e due i sottostanti avranno un valore non inferiore al 60% del rispettivo strike altrimenti si guarderà alla data successiva. Inoltre, qualora tutti segnassero un livello almeno pari a quello strike il certificato restituirebbe il nominale ed un coupon a memoria del 7%. Alla scadenza il profilo di rimborso prevede la restituzione di 1030 euro per valori compresi tra il livello barriera e quello strike,  1210 euro per valori non inferiori allo strike ed un importo pari alla media della performance dei due indici, qualora almeno uno di questi abbia perso oltre il 60% del rispettivo valore iniziale. Al primo anno invece, ad aprile 2013, sarà erogata una cedola incondizionata del 5%.

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale nominale qualora si arrivi alla scadenza e tutti e sei i sottostanti si trovino al di sopra del 60% del livello iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se tutti e sei i sottostanti si saranno mantenuti almeno pari al livello iniziale.

Cedola: il certificato riconosce una cedola di 30 euro anche in caso di ribasso del basket. Il primo anno inoltre staccherà una cedola incondizionata del 5%.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul segmento Cert-x di EuroTLX è rileva sul denaro un rialzo di circa l’1% sul valore nominale.

 

 

LINKED SU BASKET DI INDICI DI NATIXIS (DE000NX0AAA5)

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato legato ad un basket di indici della durata complessiva di 5 anni. Il certificato con cadenza semestrale riconoscerà una cedola pari al 4% annuo se tutti gli indici rileveranno un valore almeno pari al 70% del rispettivo strike. Alla scadenza il payoff prevede il rimborso del nominale maggiorato del 4% qualora tutti i sottostanti siano almeno pari al trigger cedola. Per valori compresi tra tale soglia e la barriera, posta al 60% dello strike è invece previsto unicamente il rimborso del nominale. Per valori inferiori invece l’importo restituito seguirà la performance dell’indice più debole con un rimborso pari al nominale moltiplicato per il doppio della performance dell’indice a partire dal valore barriera.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e tutti gli indici non abbiano mai violato la barriera posta al 60% del rispettivo strike.

Cedola: il certificato riconosce una cedola condizionata del 4% semestrale anche in caso di ribasso degli indici.

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Sedex di Borsa Italiana.

 

MULTI BONUS SU BASKET DI AZIONI DI NATIXIS (DE000NX0AAB3)

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato legato ad un basket di azioni della durata complessiva di 5 anni. Il certificato con cadenza semestrale riconoscerà una cedola pari al 4% rispetto ad un nominale di 100 euro se tutti i 6 i sottostanti avranno un valore non inferiore al 60% del rispettivo strike altrimenti si guarderà alla data successiva. Inoltre, qualora tutti segnassero un livello almeno pari a quello strike il certificato si estinguerebbe automaticamente con un importo di 1040 euro. Alla scadenza il profilo di rimborso prevede la restituzione del nominale per valori compresi tra il livello barriera e il trigger cedola,  1040 euro per valori non inferiori allo strike. Per valori inferiori invece l’importo restituito seguirà la performance dell’indice più debole con un rimborso pari al nominale moltiplicato per il doppio della performance dell’indice a partire dal valore barriera.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale nominale qualora si arrivi alla scadenza e tutti e sei i sottostanti si trovino al di sopra del 50% del livello iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se tutti e sei i sottostanti si saranno mantenuti almeno pari al livello iniziale.

Cedola: il certificato riconosce una cedola di 40 euro anche in caso di ribasso del basket.

Prezzo di emissione inferiore al nominale: l’emissione al 75% del nominale canonico di 1000 euro amplifica il profilo di rendimento.

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul segmento Sedex di Borsa Italiana ad un prezzo di 725 euro, in ribasso rispetto al valore di emissione.

 

DAILY LEVERAGE SU FTSE MIB DI SOCIETE GENERALE (IT0006723263)

Come funziona:

Certificato di tipo leverage a leva fissa con durata complessiva pari a 5 anni. Caratterizzato da facoltà long, è legato all’indice FTSE Mib Total Return e consente di replicarne le performance con una leva fissa pari a 5 con daily reset.

 

Caratteristiche salienti:

Leverage: il certificato consente di prendere posizione al rialzo sull’indice FTSE Mib TR, amplificandone le variazioni di prezzo con un moltiplicatore pari a 5

 

Dall’emissione:

Il certificato è quotato sul Sedex di Borsa Italiana, in rialzo dell’11,8% rispetto al prezzo di emissione.

 

BONUS CAP SU INTESA SANPAOLO DI SOCIETE GENERALE (IT0006721093)

Come funziona:

Certificato a capitale protetto condizionato della durata di sei mesi.  Prevede all’atto di emissione un rimborso massimo di 125 euro a certificato qualora il prezzo del titolo Intesa San Paolo non sia mai sceso al di sotto di 0,7422 euro, pari al 60% dello strike. In caso di evento barriera, il certificato replicherà la performance del titolo sottostante, fermo restando il rimborso massimo pari ai 125 euro.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza senza che Intesa Sanpaolo abbia mai perso oltre il 40% del valore iniziale.

Bonus: il certificato consente di ottenere il rimborso del nominale maggiorato del Bonus del 25% anche nel caso in cui il sottostante realizzi una performance negativa a condizione che non venga violata la soglia barriera.

 

Dall’emissione:

Il certificato è scaduto lo scorso 22 giugno 2012, rimborsando un ammontare pari a 125 euro a certificato, garantendo così una performance del 25% dal nominale in soli sei mesi.

 

MINI FUTURE SHORT SU EURO BTP FUTURE DI ROYAL BANK OF SCOTLAND (GB00B6HY5H85)

 

Come funziona:

Certificato di tipo leverage emesso il 22 novembre2011, hauna durata di circa 10 anni. Legato al contratto future scritto sul titolo di debito italiano decennale, il BTP, questo strumento a facoltà long è dotato di current strike a 77,0166 euro e un livello di stop loss a 80,86 euro.

 

Caratteristiche salienti:

Leverage: il certificato consente di prendere posizione sul BTP Future impiegando capitale contenuto. Infatti 1000 certificati equivalgono a un contratto Euro BTP Future. Grazie all’effetto leva è possibile amplificare le variazioni di prezzo dell’attività sottostante.

Stop Loss: il certificato è dotato di una soglia Stop Loss che se toccata dal sottostante fa auto estinguere il certificato. Questo fa si che le perdite non possano essere superiori al capitale investito.

 

Dall’emissione:

Il certificato di RBS, beneficiando del miglioramento della situazione nell’Eurozona, ha registrato ottime performance pari ad un +33% rispetto alla fine di settembre 2012.

 

EXPRESS PREMIUM SU BASKET DI AZIONI DI ROYAL BANK OF SCOTLAND (GB00B7CYG225)

Come funziona:

Certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato legato al più debole dei sottostanti compresi nel paniere formato da Apple, Google ed eBay, con durata di due anni. Se alla data di osservazione fissata con cadenza semestrale, il prezzo di chiusura di tutte e tre le azioni sarà rilevato ad un valore non inferiore a quello iniziale scatterà il rimborso automatico del nominale maggiorato di un coupon a memoria del 6,5%. Alla scadenza verrà restituito invece il capitale e il premio finale se il peggiore tra i tre non sarà inferiore alla barriera posta al 65% del valore iniziale. Al di sotto di tale soglia l’importo sarà calcolato in funzione dell’effettiva performance del sottostante peggiore al pari di un investimento diretto.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora alla scadenza il peggiore tra i tre sottostanti non abbia perso oltre il 35% del suo valore iniziale.

Rimborso anticipato: il certificato può essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se tutti e tre i sottostanti si saranno mantenuti almeno pari al livello iniziale.

Coupon: se il certificato viene rimborsato anticipatamente è previsto il riconoscimento di un coupon semestrale del 6,5%.

Coupon finale: il certificato riconosce un premio complessivo del 26% nel caso arrivi a scadenza e tutti e tre i sottostanti non siano ad un livello inferiore alla barriera.

 

Dall’emissione:

Scambiato sul Sedex di Borsa Italiana a 1058 euro, il certificato grazie al basket sottostante caratterizzato da un’ottima performance, guarda dritto alla prima data di rimborso anticipato prevista per il 30 ottobre.

 

INDEX EXPRESS SU FTSE MIB DI UBS (DE000UU0CN69)


Come funziona:

Certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato legato all’indice FTSE Mib il cui rendimento è dato da un flusso cedolare su base trimestrale  pari al 10% annuo qualora l’indice alle date di rilevazione sia almeno pari al livello barriera posto a 7000 punti, con possibilità di ottenere alla prima data disponibile l’eventuale flusso cedolare non percepito.  Sono inoltre previste tre finestre di uscita anticipata dove se il sottostante verrà rilevato a un livello pari o superiore allo strike verrà restituito il capitale nominale. Alla scadenza il profilo di rimborso prevede il nominale pari a 100 euro se il valore finale dell’indice sarà superiore allo strike o se lungo l’intera durata del certificato non sarà mai sceso al di sotto dei 7000 punti, altrimenti restituirà un importo pari al ribasso effettivo del certificato.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e l’indice si trovi al di sopra del valore strike oppure non abbia mai violato la barriera posta a 7000 punti.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato prima della sua naturale scadenza se l’indice in una delle rilevazioni semestrali sarà non inferiore ai 14140 punti.

Cedola: il certificato riconosce una cedola del 10% su base annua anche in caso di ribasso dell’indice a condizione che lo stesso alla data di rilevazione non sia inferiore ai 7000 punti.

 

Dall’emissione:

Quotato sul segmento Sedex di Borsa Italiana il certificato è stato rimborsato alla prima data di estinzione anticipata disponibile, il 3 aprile 2012, con un importo pari a 102,55 euro, ovvero il nominale maggiorato della cedola. In data 3 gennaio aveva inoltre staccato la prima cedola pari ad altri 2,55 euro per 100 di nominale

 

OPEN END SU UBS MERGER ACQUISITIONS – EUROPE INVESTABLE INDEX TOTAL RETURN DI UBS (DE000UB63MN7)

 

Come funziona:

Il certificato quotato sul Cert-X di EuroTLX, permette di assumere una posizione sull’indice proprietario UBS Merger Acquistions – Europe Investable Index TR. Il sottostante è composto da un paniere dinamico ribilanciato di azioni riferite a società  possibili oggetto di fusioni e acquisizioni, a partire dal 2007.

 

Caratteristiche salienti:

Replica lineare: il certificato prevede la partecipazione lineare del sottostante.

Open End: il certificato non ha scadenza.

 

Dall’emissione:

Quotato sul Cert-X di EuroTLX il certificato ha registrato dall’emissione un rialzo del 12,07%.

EXPRESS COUPON SU EUROSTOXX 50 DI UNICREDIT (DE000HV8F462)

 

Come funziona:

Certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato legato all’indice Eurostoxx 50 della durata complessiva di tre anni. Il certificato con cadenza annuale prevede una finestra per il rimborso anticipato del nominale maggiorato di un coupon pari all’8,10%. Alla prima data tuttavia, anche in caso di mancato rimborso è comunque garantito il pagamento del flusso cedolare. Qualora si giunga alla scadenza, per valori non inferiori allo strike posto a 2096,10 punti, l’Express restituirà 116,20 euro per certificato mentre al di sotto del valore iniziale ma almeno pari al livello barriera sarà riconosciuto unicamente il capitale.  La rottura della soglia knock out determinerà invece un rimborso pari alla replica lineare della variazione effettiva del sottostante.

 

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e l’indice si trovi al di sopra del 70% del livello iniziale, ovvero 1467,27 punti indice.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato anticipatamente prima della sua naturale scadenza se l’indice si sarà mantenuto almeno pari al livello iniziale alla data di rilevazione.

Cedola garantita: il certificato riconosce una cedola dell’8,10% alla prima data di osservazione anche in caso di ribasso dell’indice dal valore iniziale.

 

Dall’emissione:

Quotato sul segmento Cert-X di EuroTLX, il certificato è stato rimborsato alla prima data disponibile con un importo pari a 108,10 euro.

 

EXPRESS COUPON SU EUROSTOXX 50 DI UNICREDIT (DE000HV8F6L6)

Come funziona:

Certificato di tipo Express a capitale protetto condizionato legato all’indice Eurostoxx 50 della durata complessiva di due anni. Il certificato con cadenza semestrale prevede una finestra per il rimborso anticipato del nominale maggiorato di un coupon pari al 4,25% a memoria a partire dalla seconda data di rilevazione. Alla prima data tuttavia, anche in caso di mancato rimborso è comunque garantito il pagamento del flusso cedolare. Qualora si giunga alla scadenza, per valori non inferiori allo strike posto a 2512,11 punti, l’Express restituirà 1127,5 euro per certificato mentre al di sotto del valore iniziale ma almeno pari al livello barriera sarà riconosciuto il capitale maggiorato di un premio del 3%.  La rottura della soglia knock out determinerà invece un rimborso pari alla replica lineare della variazione effettiva del sottostante.

Caratteristiche salienti:

Capitale protetto condizionato: la struttura del certificato garantisce la protezione totale del capitale qualora si arrivi alla scadenza e l’indice si trovi al di sopra del 70% del livello iniziale, ovvero 1758,477 punti indice.

Rimborso anticipato: il certificato potrà essere rimborsato anticipatamente prima della sua naturale scadenza se l’indice si sarà mantenuto almeno pari al livello iniziale alla data di rilevazione.

Cedola garantita: il certificato riconosce una cedola del 4,25% alla prima data di osservazione anche in caso di ribasso dell’indice dal valore iniziale mentre alla scadenza per valori inferiori allo strike ma non al di sotto della barriera è riconosciuto oltre al capitale un premio del 3%.

 

Dall’emissione:

Quotato sul Sedex, il certificato ha staccato la cedola incondizionata del 4,25% ad agosto 2012 ed è ora in quotazione con un prezzo di 980 euro.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento