I CERTIFICATI IN SCADENZA IN GRADO DI REGALARE EMOZIONI

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Il 2011 è agli sgoccioli e salvo clamorosi recuperi dell’ultima ora, i mercati azionari lo archivieranno con performance negative a doppia cifra. La crisi che si è scatenata a partire dall’estate sui mercati del Vecchio Continente ha ridotto di un quinto la capitalizzazione dei principali listini azionari e ha fatto temere più volte per la tenuta dei minimi fissati nell’ormai famoso marzo di due anni fa. Sebbene la soluzione ai problemi che hanno innescato la crisi di liquidità e fiducia sembra ancora lontana dall’essere trovata, non mancano tra gli strumenti a disposizione degli investitori le occasioni per cercare di trarre il massimo profitto dai movimenti di breve che i mercati ci hanno abituato a compiere. Una “short selection” di queste vi viene proposta questa settimana, con l’obiettivo di portare alla luce quelle emissioni in procinto di giungere alla data di esercizio che, complice il clima di incertezza che domina sull’Europa, possono tramutarsi in graditi regali da appendere sotto l’albero. Tra questi spicca senza dubbio il Bonus Cap di BNP Paribas sul titolo Unicredit, analizzato e descritto nella rubrica del Certificato della Settimana. La barriera posizionata a 0,446 euro e il prezzo sul Sedex ancora prossimo alla parità rendono questo Bonus Cap un’imperdibile occasione di trading di brevissimo termine ad elevato potenziale esplosivo, sia un verso che nell’altro. Chi vuole dedicarsi più tempo e ambisce a traguardi più redditizi, troverà nel Focus nuova emissione un’interessante opportunità per entrare già nel clima delle elezioni presidenziali americane e nel Punto Tecnico delle valide soluzioni da switch con l’analisi di quattro nuovi, inediti, Easy Express sui titoli Unicredit e Intesa Sanpaolo. Buona lettura!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia un commento