E’ uscito Certificate Journal n.551

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

web_300x350

La guerra commerciale voluta da Trump inizia a far sentire i suoi effetti dopo che nella serata di giovedì sono stati annunciati i tanto temuti dazi per 60 miliardi alla Cina. La reazione non si è fatta attendere, né da Pechino con la minaccia di imporre contromisure su 128 prodotti americani, né sui mercati finanziari con i principali listini azionari colpiti dalle vendite. Brusca la reazione sulle piazze asiatiche mentre al momento più contenuta sembra essere quella delle borse europee. E così dopo la veloce impennata della volatilità di febbraio, rientrata poi dopo qualche giorno, i mercati azionari tornano a ballare mettendo in apprensione gli investitori. Ma proprio il ritorno della volatilità inizia a creare le prime opportunità di investimento su certificati che avevano perso appeal. Un chiaro esempio lo è il Certificato della settimana, ovvero un Phoenix Memory di Deutsche Bank scritto su Intesa Sanpaolo che potrebbe regalare un appetitoso rendimento nel breve qualora ritornasse il sereno sui mercati, ma che potrebbe tranquillamente restare in portafoglio, alla luce di un profilo di rischio rendimento interessante, qualora dovesse proseguire nel suo cammino anche fino alla scadenza. La cedola semestrale del 3,85%, che porta a un rendimento potenziale che sfiora il 10% su base annua in virtù del prezzo di mercato sotto la pari, rende questo strumento una valida opportunità per tutte le stagioni. Da studiare attentamente sono anche i nuovi Athena quotati da BNP Paribas, ai quali l’Approfondimento dedica ampio spazio. I certificati, quotati in Borsa Italiana, toccano i principali titoli italiani e offrono rendimenti potenziali a doppia cifra su base annua con delle maglie di protezione condizionata al momento ritenute larghe. Da apprezzare in ultima analisi il buon esito delle ultime rilevazioni anticipate di alcuni certificati, con particolare riferimento a un Cash Collect AC su Intesa Sanpaolo che per un solo centesimo (!) ha conquistato il diritto al rimborso anticipato.

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.551

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
E' uscito Certificate Journal n.551, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia una risposta