E’ uscito il Certificate Journal n. 529

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Clipboard02

Ultima seduta della settimana, del mese e del trimestre quella in cui pubblichiamo il nuovo numero del Certificate Journal. Una triplice chiusura di periodo che conferma quanto di buono è stato fatto sui listini azionari, in particolare del Vecchio continente, in questo 2017. Il FTSE Mib, maglia rosa con un guadagno del 17% da inizio anno e del 38% dal 29 settembre 2016, sta per archiviare il terzo trimestre con una performance positiva del 10% e una volatilità implicita sempre più compressa sui minimi.

Una correlazione inversa, quella tra l’andamento rialzista dell’indice e quello ribassista della volatilità, che ha creato le condizioni ideali, per tutti i certificati già in quotazione, per arrampicarsi verso i massimi valori di rimborso a scadenza, incrementando il valore dei portafogli in essere ma riducendo di conseguenza i potenziali rendimenti per chi è alla ricerca di nuove idee. Poche le soluzioni ancora valide, motivo per cui si rivela essenziale il rifornimento di nuove proposte, come quelle a cui abbiamo dato spazio questa settimana.

Exane Finance, in linea con il proprio credo, si è lanciata nella quotazione di due Express Discount con ricco premio di rendimento entro l’anno, per rimpinguare ulteriormente il bottino di chi ha goduto di un trend marcatamente rialzista lungo tutto l’arco del 2017. Due i basket proposti, per un rendimento potenziale sulla prima data utile per il rimborso anticipato che può arrivare anche al 20%.

Guarda invece a chi crede in un consolidamento degli attuali valori di mercato BNP Paribas, protagonista con una serie di Top Bonus atipici per durata e posizionamento della barriera. Fissata la scadenza a soli sei mesi, i nuovi Bonus Cap prevedono che il cospicuo bonus di rendimento venga riconosciuto a patto che alla data di valutazione finale il sottostante non abbia perso contatto con lo strike iniziale. Un accentramento dei costi di strutturazione unicamente sul fronte dei rendimenti per permettere a chi è già nel verso giusto del mercato di continuare a macinare utili anche in uno scenario laterale.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia una risposta