La carica dei 201

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Oltre 200 le novità per affrontare l’estate con la protezione ma senza rinunciare al rendimento

App_345_1

L’estate e’ alle porte ma mai come quest’anno l’indecisione sull’atteggiamento da tenere nella gestione degli investimenti e’ alta. Il rischio di stagionalità che negli anni passati ha fatto vivere il mese di agosto con veri e propri crolli,
viene controbilanciato quest’anno dal QE della BCE che dovrebbe perlomeno ridurre al
minimo i rischi di elevati drawdown. In questo
scenario si cala il tormentone greco che va avanti ormai da un quinquennio. L’intesa
tra il governo Tsipras e i suoi creditori internazionali
non sembra alle porte e pertanto non e’ facile per gli investitori adottare la strategia
del buy and hold che va invece tanto bene in altri momenti. Il segmento dei certificati
viene in soccorso degli indecisi, proponendo anche quest’anno un ricco ventaglio di novità
concentrate sulle due tipologie di prodotto più’ apprezzate: i Bonus e gli Express.

Solamente nell’ultima settimana hanno fatto il loro
debutto in Borsa Italiana e su EuroTLX circa 200 nuovi certifi cati, dotati di opzioni a barriera continua o solo a scadenza. La scelta di abbandonare la protezione incondizionata del capitale a benefi cio di quella condizionata alla mancata rottura di una barriera, oltre che dalle fi siologiche condizioni di mercato che rendono la protezione assai costosa, deriva dall’aspettativa che gli indici potranno anche calare di un 15/20 per cento …

Se vuoi continuare a leggere l’articolo vai sul CJ n.424

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia una risposta