IDEE DAL CEDLAB

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF

Il rialzo dei mercati azionari allunga la serie di rimborsi anticipati che va avanti senza sosta da più di 18 mesi

Listini statunitensi e Dax di Francoforte sui massimi storici, FTSE 100 londinese ai livelli più alti dall’inizio del nuovo millennio, Eurostoxx 50 e FTSE Mib in netto recupero e in avvicinamento ai massimi dell’anno. Il rally dei mercati azionari continua e con sé la serie positiva della famiglia dei certificati autocallable, meglio conosciuti come Express, che da oramai diciotto mesi centra con costante frequenza l’obiettivo del rimborso anticipato per due certificati su tre. Nel mese di maggio, sono state già dieci le emissioni ad aver soddisfatto le condizioni necessarie per la liquidazione anticipata del nominale maggiorato di un coupon e la gran parte sono state oggetto di segnalazioni individuate dal CedLAB e pubblicate tempestivamente in Bacheca Avvisi per le potenzialità di rendimento anche nell’ultimo giorno di contrattazione utile, coincidente con la data di rilevazione. E’ stato invece il solo trascorrere del tempo ad aver suggerito la chiusura di una posizione aperta lo scorso mese di gennaio su un Bonus Cap legato all’indice Eurostoxx Utilities, peraltro presente anche all’interno del CED|Portfolio Moderato, con un rendimento del 10,32% maturato a fronte di un andamento sostanzialmente neutrale del sottostante. Sale così al 44,22% il rendimento ottenuto da inizio anno dalle “opportunità” selezionate dal CedLAB.

22/05/13 – Equity Linked su FTSE Mib – centrato –

L’Equity Linked di Credit Suisse sul FTSE Mib, identificato da codice Isin CH0183167953 e segnalato come opportunità il 20 maggio, allorché era quotato 1065 euro in lettera dal market maker sul Sedex a fronte di un rimborso potenziale di 1070 euro, ha centrato l’obiettivo del rimborso anticipato grazie alla rilevazione dell’indice italiano superiore ai 13456 punti necessari. Al momento della segnalazione, il FTSE Mib era a 17500 punti e pertanto il buffer del 23,11% dava per altamente probabile il rimborso anticipato.

20/05/13 – Athena su Wolkswagen Priv – centrati –

Due distinti certificati Athena di BNP Paribas sul titolo Volkswagen Priv., rispettivamente Athena Fast Plus ( codice Isin NL0010163689) e Athena Plus ( codice Isin NL0010163663) , hanno centrato l’obiettivo del rimborso anticipato di 106 euro ogni 100 di nominale, grazie alla rilevazione del titolo sottostante superiore ai 128,20 euro. La segnalazione pervenuta agli utenti nella mattinata del giorno di rilevazione, allorché il sottostante era in rialzo del 25% sul livello necessario, ha permesso di spuntare lo 0,22% sulla lettera del market maker.

IDC325

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Lascia una risposta